day1 image2 croppedGiovedi sera la flotta è stata ospite di Luca Devoti presso i Matetti, rinomato ristorante locale, che ha servito ottimi piatti di pasta e pesce, rifiniti da un apprezzatissima bottiglia di grappa alta un metro.

Il secondo giorno  condizioni differenti: la prima prova è partita con 8 nodi di vento ma con un mare impegnativo testimone di una pressione notturna più forte.
Nick Simmons,protagonista di una buona bolina gira la boa di poppa terzo,subito alle spalle di Nick Craig,ma la brezza cala e la gara viene accorciata alla boa successiva, Simmons trova tutti buchi di vento e rimane impaludato mentre Nick resiste e finisce terzo.

day4 image1

A questo punto la giuria manda tutti a terra in attesa di nuove istruzioni,e ritenendo improbabile una seconda prova, molti si preparano già a gustare una serata a base di birra e pasta. Ma con piacevole sorpresa per tutti il vento gira di 180° e riprende sui 15 nodi.

Con tempismo impeccabile il comitato di regata da il via alla seconda prova con una buona brezza serale e onde finalmente nella direzione giusta per planare. Humphrey Carter naviga bene sulla flotta e gira sesto l'ultima bolina, secondo degli inglesi dietro il sempre solido Craig che si piazza terzo.

Il terzo giorno si presenta con sole caldo e assenza di vento e la giuria, dopo aver finito il suo spritz, cancella le regate e ognuno a quel punto si può concedere un buon gelato.

 

IMG 0041 redimensionner cropped

Il quarto giorno: cielo azzurro e brezza leggera, ed è un ottimo giorno per concludere una Gold Cup,con un terzetto composto da un inglese, un ceco e un italiano alla guida,il tutto con un vento sui 6-8 nodi. Inoltre, con queste condizoni alcuni nuovi elementi della classe si affacciano nelle posizioni che contano.

Ale Novi,trovando buoni angoli in bolina e navigando bene in poppa, conclude secondo.
Peter Faila vince una gara eccellente dimostrando a tutti una invidiabile flessibilità quando è ora di cambiare passo,
con Nick Craig che finisce male ora i due si trovano a pari punti con un Crivelli Visconti assai vicino.

 

day4 image2

Per l'ultima regata aumentano vento e onda, Peter e Uberto girano la prima boa insieme, Nick un pò attardato si aiuta con "incoraggiamenti verbali ad alta voce" che naturalmente funzionano bene e rientra nella lotta.
In questo ultimo lato i contendenti si giocano la Gold Cup.
Peter rimane attardato sottovento permettendo a Nick di strambare e arrivare secondo (dietro a Tamas Szamody) e vincere così la sua seconda Gold Cup.



Nella categoria Master Giles Chipperfield ha navigato forte per una settimana portando per la prima volta in inghilterra il titolo.
Clicca qui sotto"read more" per altre foto e risultati riguardo a questa entusiasmante settimana.
Ben fatto Nick Craig !

 

 

 

Position Country Sail Num Name Boat name/Sponsor Points R1 R2 R3 R4 R5 R6
1 GBR 5 Nick Craig Sandiline 10 3 1 3 1 14 2
2 CZE 203 Peter Fiala   14 1 3 8 3 1 6
3 ITA 402 Uberto Crivelli Visconti Hi-Fun 14 4 2 1 4 4 3
4 ITA 19 Alessandro Marege White Magic 27 7 dns 4 2 7 7
5 CZE 414 Viktor Teply   31 2 8 7 5 11 9
6 ITA 204 Francesco Gabbi asbekema 34 21 5 6 10 9 4
7 ITA 149 Michele Mennuti Tabo 41 12 4 5 11 10 11
8 ITA 135 Mario Rabbo Gioia 43 9 25 2 22 5 5
9 ITA 101 Alessandro Novi Red Bullo 47 13 11 13 16 2 8
10 HUN 10 Tamas Szamody   51 19 20 12 13 6 1
11 ITA 224 Francesco Rebaudi Kinnor 52 11 6 11 6 18 18
12 ITA 404 Giuseppe Pontremoli Barca Killa 58 5 13 8 15 17 26
13 ITA 403 Riccardo Pontremoli Neftall 60 6 7 dns 7 23 17
14 ITA 25 Raolo Rossi Mia 60 17 17 10 8 15 10
15 GBR 411 Giles Chipperfield AnD1amo 65 15 10 18 14 8 21
16 ITA 207 Camillo Colombo Non ho idea 69 18 25 15 21 3 12
17 CZE 40 Mareik Bachtik Vana 76 22 12 17 12 19 16
18 GBR 410 Nick Simmons   77 25 9 16 19 13 20
19 GBR 112 Ben Falat Kartoffel 80 10 15 21 20 29 14
20 GBR 34 Humphrey Carter   82 16 22 25 9 22 13
21 GBR 9 Jon Hammond   96 8 21 30 24 24 19
22 POL 120 Piotr Machel   99 23 19 14 23 20 29
23 ITA 212 Furio Patrizio Monaco Billo Baccani 105 14 14 27 27 27 23
24 GBR 119 Chris Sallis   109 26 dns 22 dns 12 15
25 ITA 22 Giandomenico Boglione Stramuo 109 26 dns 22 dns 12 15
26 GBR 202 Martin Browne Enzo 117 24 16 23 dns 30 24
27 CZE 205 Vladislac Ptasnik Blue Breeze 119 20 18 26 28 28 27
28 ITA 107 Fabio Toccoli Audace 128 dns dns ocs 17 21 22
29 ARG 20 Fernando Vallmitjana Cacilya 128 dnf 27 19 26 25 31
30 HUN 17 Gyula Gemesi   133 28 24 29 29 26 26
31 FRA 406 Remi Perrin Idefix 144 29 dns 20 dns 31 30
32 GBR 409 Dave Gorringe Daz Boot 155 dns dns 28 25 dns dns
33 ITA 24 Tommaso Buzzi Allibo 166 dns dns dnf 30 dns dns

 

.